Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2021 March;74(1) > Medicina dello Sport 2021 March;74(1):56-65

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

MEDICAL AREA   

Medicina dello Sport 2021 March;74(1):56-65

DOI: 10.23736/S0025-7826.21.03811-4

Copyright © 2021 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Conoscenze, atteggiamenti e comportamenti inerenti alla dieta e alla nutrizione in un gruppo di atleti di livello nazionale appartenenti a paesi in via di sviluppo

Hasanga RATHNAYAKE 1, Chandima M. WICKRAMATILAKE 1 , Dhammika W. SENANAYAKE 2

1 Department of Biochemistry, Faculty of Medicine, University of Ruhuna, Galle, Sri Lanka; 2 Institute of Sports Medicine, Ministry of Sports, Colombo, Sri Lanka


PDF


OBIETTIVO: La buona alimentazione di un atleta è fondamentale per raggiungere alti livelli di performance. Pertanto, una buona cultura sull’argomento da parte di questi è imperativa nell’ottica di una dieta bilanciata e di un’alimentazione sana e programmi educativi regolari sono assolutamente necessari. La conoscenza delle informazioni di base è importante allo scopo di pianificare un programma educativo mirato. Per questo motivo l’obiettivo che ci siamo prefissati è stato quello di descrivere l’insieme delle conoscenze, degli atteggiamenti e dei comportamenti inerenti a dieta e nutrizione di atleti di livello nazionale in procinto di partecipare a un programma educativo.
METODI: Un insieme di dati secondari raccolti per mezzo di un questionario anonimo (autosomministrato), progettato per testare gli aspetti rilevanti di conoscenze, atteggiamenti e comportamenti inerenti a dieta e nutrizione di un gruppo di atleti di livello nazionale in procinto di partecipare a un programma educativo sulla nutrizione, sono stati analizzati usando test statistici appropriati.
RISULTATI: L’indagine ha incluso 156 partecipanti, 49% dei quali erano di sesso maschile. L’età media era di 26±6 anni. Tra loro il 42% aveva partecipato in precedenza a programmi educativi sulla nutrizione, il 48% aveva consultato un dietologo o un nutrizionista, il 94% credeva che un’alimentazione corretta fosse importante per ottenere buone prestazioni, il 54% era a conoscenza della presenza di linee guida dietetiche incentrate sugli alimenti per lo Sri Lanka e il 51% riferiva di essere stato influenzato/consigliato dagli allenatori per quanto concerne le proprie scelte alimentari. Il consumo di integratori e bevande per gli sportivi è stato riportato rispettivamente all’8% e al 10%. Il 23% dei partecipanti era al di sotto della media di 7,5 del punteggio legato alle conoscenze in materia, formulato in base a 15 domande (punteggio totale: 15).
CONCLUSIONI: La conoscenza di importanti concetti pertinenti dieta e nutrizione è alquanto scarsa tra gli atleti di livello nazionale. È necessaria l’implementazione di un regolare programma ufficiale che promuova la consapevolezza riguardo una dieta sana e un’alimentazione adeguata sia per gli atleti che per gli allenatori.


KEY WORDS: Atleti; Atteggiamento; Dieta; Conoscenze

inizio pagina