Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2020 December;73(4) > Medicina dello Sport 2020 December;73(4):673-80

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

ORTHOPEDIC AREA   

Medicina dello Sport 2020 December;73(4):673-80

DOI: 10.23736/S0025-7826.20.03829-6

Copyright © 2020 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

La tutela della salute del pugile e l’abolizione del caschetto nel pugilato dilettantistico

Mario I. STURLA 1, Italo G. RICAGNI 2, Carmela IGNOZZA 3, Francesco RONDONI 3, Antonio BONETTI 4, Lucio RICCIARDI 5

1 Federazione Pugilistica Italiana (FPI), Commissione Medica Europea EBU, World Boxing Council (WBC), Turin, Italy; 2 Federazione Pugilistica Italiana (FPI), Turin, Italy; 3 Federal Technical Center, Federazione Pugilistica Italiana (FPI), Turin, Italy; 4 University of Parma, Parma, Italy; 5 University of Pavia, Pavia, Italy


PDF


L’abolizione del caschetto per il pugile dilettante ha aperto una discussione sul danno cerebrale acuto del pugile. Vengono analizzati i pro e i contro l’uso del caschetto e vengono presentati e discussi i primi dati statistici dell’AIBA ricavati da un consistente numero di round combattuti con e senza caschetto.


KEY WORDS: Boxe; Commozione cerebrale; Sport

inizio pagina