Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2020 September;73(3) > Medicina dello Sport 2020 September;73(3):547-56

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

FORUM   

Medicina dello Sport 2020 September;73(3):547-56

DOI: 10.23736/S0025-7826.20.03776-X

Copyright © 2020 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Contributi della medicina dello sport all’educazione anti-doping: intraprendere un dialogo con le scienze sociali ed umanistiche

Emanuele ISIDORI 1, 2 , Alessia DI GIANFRANCESCO 1, 2, Chiara FOSSATI 2, Fabio PIGOZZI 1, 2

1 NADO Italia, Comitato Educazione, Formazione Antidoping e Ricerca (CEFAR), Rome, Italy; 2 Foro Italico University, Rome, Italy


PDF


Questo articolo prende in esame alcune discussioni scientifiche sul doping nelle scienze umane e sociali e intende approfondire il ruolo della medicina dello sport come scienza che promuove l’educazione antidoping a partire da contenuti che sono propri anche della psicologia, dell’etica e della pedagogia. Infatti, poiché i medici dello sport svolgono un ruolo fondamentale nell’orientare e aiutare gli atleti a compiere importanti scelte legate alla loro salute, la medicina dello sport può essere considerata di per sé una scienza umana riflessiva e normativo-prescrittiva. Le metodologie e alcuni contenuti propri delle scienze umane e sociali, con il supporto dell’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA) e delle Organizzazioni Nazionali Antidoping (NADO), possono aiutare i professionisti della medicina sportiva (e in ultima analisi gli atleti) a crescere come professionisti impegnandosi in strategie che sviluppano il pensiero critico e il dialogo. Questa enfasi sull’impegno e sullo sviluppo di pratiche dialogiche e sulla promozione del pensiero critico, infatti, permetterebbe di allineare meglio la scienza dello sport con l’educazione antidoping.


KEY WORDS: Antidoping; Medicina dello Sport; Educazione

inizio pagina