Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2020 September;73(3) > Medicina dello Sport 2020 September;73(3):453-60

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

MEDICAL AREA   

Medicina dello Sport 2020 September;73(3):453-60

DOI: 10.23736/S0025-7826.20.03724-2

Copyright © 2020 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Profilo prestazionale dei portieri durante le partite del campionato di calcio Copa América 2019

Alliance KUBAYI 1 , Paul LARKIN 2, 3

1 Department of Sport, Rehabilitation and Dental Sciences, Faculty of Science, Tshwane University of Technology, Pretoria, South Africa; 2 Institute for Health and Sport, Victoria University, Melbourne, Australia; 3 Maribyrnong Sports Academy, Melbourne, Australia


PDF


OBIETTIVO: L’obiettivo che si è proposto questo studio è stato quello di analizzare le prestazioni dei portieri (goalkeeper, GK) durante le partite del torneo calcistico COPA America, tenutosi nel 2019.
METODI: Le osservazioni estrapolate da un totale di 28 partite sono state analizzate per mezzo del sistema di monitoraggio e tracciamento InStat®. Per analizzare i dati sono state utilizzate la statistica descrittiva (cioè media e deviazioni standard), la dimensione dell’effetto (ES) ed un t-test per campioni indipendenti.
RISULTATI: I risultati indicano che i GK hanno coperto, in media, una distanza totale di 4675 m. (minimo =3262 m.; massimo =6181 m.) a partita. Gli estremi difensori (GK) delle squadre che hanno fatto registrare diverse vittorie hanno avuto medie significativamente più alte rispetto ai GK delle squadre che sono state sconfitte per quanto riguarda le seguenti variabili tecniche: conclusioni a rete salvate (%) (85,48±21,59; P=0,001; ES=1,42) e passaggi effettuati con le mani (%) (100±1,00; P=0,04; ES=0,82). Di converso, le squadre che hanno fatto registrare un maggior numero di sconfitte si sono contraddistinte per medie più elevate per quanto riguarda le conclusioni nello specchio da parte degli avversari (11.79±4.00; P=0.03; ES=0.85) e i passaggi (24.71±6.68; P=0.05; ES=0.77), rispetto alle squadre vittoriose.
CONCLUSIONI: Le qui presenti osservazioni possiedono delle implicazioni pratiche applicabili alla progettazione dei programmi di allenamento ed allo sviluppo delle tattiche di gioco che coinvolgono i portieri.


KEY WORDS: Calcio; Corsa; Prestazione atletica

inizio pagina