Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2020 June;73(2) > Medicina dello Sport 2020 June;73(2):341-71

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

FORUM   

Medicina dello Sport 2020 June;73(2):341-71

DOI: 10.23736/S0025-7826.20.03667-4

Copyright © 2020 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

L’efficacia della terapia extracorporea con onde d’urto (ESWT) nella capsulite adesiva di spalla: revisione sistematica della letteratura e meta-analisi

Sandra MICCINILLI 1 , Marco BRAVI 1, Michelangelo MORRONE 1, Dorotea MANCO 1, Federica BRESSI 1, Stefano CAMPI 2, Rocco PAPALIA 2, Silvia STERZI 1

1 Department of Physical and Rehabilitation Medicine, Campus Bio-Medico University, Rome, Italy; 2 Department of Orthopedics and Trauma, Campus Bio-Medico University, Rome, Italy


PDF


INTRODUZIONE: La capsulite adesiva è un disturbo della spalla comune che si presenta con dolore e limitazione del range di movimento passivo e attivo della spalla e caratterizzato da un’infiammazione cronica che provoca ispessimento capsulare. La terapia extracorporea con onde d’urto (ESWT) è un trattamento non chirurgico di diversi disturbi muscoloscheletrici. Poiché le modalità di intervento e i protocolli di trattamento utilizzati nella capsulite adesiva sono diversi, è necessaria una revisione sistematica e una meta-analisi per verificare l’efficacia di ESWT e valutare il numero e la qualità degli studi esistenti e l’eventuale necessità di ulteriori studi randomizzati controllati (RCTs).
ACQUISIZIONE DEI DATI: I dati sono stati ottenuti da PubMed, Scopus, Cochrane Library, Google Scholar e PEDro, considerando gli articoli pubblicati fino a giugno 2018.
SINTESI DEI DATI: Sette studi hanno soddisfatto i criteri di inclusione. L’ESWT, se confrontato con il trattamento con placebo, ha avuto un effetto significativo sul dolore immediatamente dopo il trattamento, a breve e a medio / lungo termine (Effect Size [ES] =-1,62, Intervallo di Confidenza [IC] al 95%: da -3,08 a -0,16], ES=-1,31 [IC al 95%: da -2,15 a -0,46] ed ES=-2,98 [IC al 95%: da -4,57 a -1,38] rispettivamente). L’ESWT rispetto ad altri trattamenti è risultata significativamente più efficace immediatamente dopo il trattamento sia sul dolore che sul range di movimento della spalla (ES=-2,06; [IC 95%: da -3,30 a -0,81] ed ES=1,72 [IC al 95%: da 0,36 a 3,08] rispettivamente).
CONCLUSIONI: I risultati di questa revisione supportano l’uso dell’ESWT nella capsulite adesiva, specialmente se combinato con la terapia fisica e con programma di esercizi a casa. Tuttavia, sono necessari ulteriori RCT di alta qualità per definire correttamente gli effetti ESWT e la sua eventuale superiorità rispetto ad altre terapie conservative.


KEY WORDS: Capsulite adesiva; Terapia extracorporea con onde d’urto; Terapie fisiche; Riabilitazione

inizio pagina