Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2019 December;72(4) > Medicina dello Sport 2019 December;72(4):586-95

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

ORTHOPEDIC AREA   

Medicina dello Sport 2019 December;72(4):586-95

DOI: 10.23736/S0025-7826.19.03443-4

Copyright © 2019 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Analisi biomeccanica del movimento di taglio laterale che provoca lesioni del legamento crociato anteriore durante lo sport

Long LIU

Physical Education College of Anyang Normal University, Anyang, Henan, China


PDF


OBIETTIVO: La percentuale di donne con lesioni del legamento crociato anteriore (LCA) causate in seguito a movimenti di taglio laterale è significativamente maggiore rispetto a quella degli uomini.
METODI: In questo studio sono state eseguite analisi biomeccaniche basate sui dati cinematici e dinamici del movimento di taglio laterale utilizzando come esempi 10 giocatori di basket di sesso femminile e 10 giocatori di basket di sesso maschile.
RISULTATI: È stato riscontrato che i dati di cinematica e dinamica relativi agli arti inferiori femminili erano significativamente diversi da quelli degli arti inferiori maschili; gli angoli di rotazione interna ed esterna delle articolazioni del ginocchio femminile erano maggiori di quelli delle articolazioni del ginocchio maschile (P<0,05). Nell’abduzione delle articolazioni del ginocchio di individui di sesso femminile era possibile misurare un angolo di flessione e di estensione del ginocchio maggiore, un angolo di antiversione tibiale più piccolo, un centro di pressione più vicino alle articolazioni della caviglia e un momento di estensione del ginocchio più piccolo rispetto a individui di sesso maschile (P<0,05). Il confronto dei segnali elettromiografici di superficie ha messo in evidenza che il livello di attivazione del muscolo retto femorale, del muscolo vasto mediale, del muscolo vasto laterale, del capo mediale e laterale del muscolo gastrocnemio e il picco di carico del LCA degli individui di sesso femminile erano superiori rispetto a quelli degli individui di sesso maschile (P<0,05).
CONCLUSIONI: Lo studio suggerisce che questi indicatori siano i possibili fattori responsabili dell’elevato tasso di incidenza di lesioni di LCA nelle donne e che debbano essere adattati in modo scientifico nelle sedute di allenamento.


KEY WORDS: Infortuni sportivi; Lesioni del legamento crociato anteriore; Stress meccanico; Fenomeni biomeccanici; Elettromiografia

inizio pagina