Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2019 September;72(3) > Medicina dello Sport 2019 September;72(3):460-7

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

CASE REPORT   

Medicina dello Sport 2019 September;72(3):460-7

DOI: 10.23736/S0025-7826.19.03502-6

Copyright © 2019 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Trombosi della vena succlavia ed embolia polmonare dopo sedute di sollevamento pesi: case report

Carmine SINNO

AMSD Matera, Matera, Italy


PDF


Si descrive un caso di trombosi da sforzo della vena succlavia complicata da embolia polmonare in una giovane donna dopo alcune sedute di sollevamento pesi. Dopo un’analisi dell’eziologia, dei meccanismi patogenetici, degli esami diagnostici e terapeutici del caso, si sottolinea l’importanza dell’anamnesi nella ricerca della diagnosi, poiché spesso i sintomi iniziali della trombosi dell’arto superiore come dell’embolia polmonare sono ambigui e aspecifici e di come un esercizio fisico ripetuto senza un’adeguata preparazione fisica e un’errata esecuzione del gesto tecnico possono contribuire all’insorgenza della sindrome.


KEY WORDS: Trombosi; Vena succlavia; Embolia polmonare; Sollevamento pesi

inizio pagina