Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2019 September;72(3) > Medicina dello Sport 2019 September;72(3):355-65

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

PHYSIOLOGICAL AREA   

Medicina dello Sport 2019 September;72(3):355-65

DOI: 10.23736/S0025-7826.19.03427-6

Copyright © 2019 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Relazione fra antropometria e parametri biomeccanici delle performance sprint stile libero nei giovani nuotatori

Jed M. TIJANI 1 , Hassane ZOUHAL 2, Fatma RHIBI 2, Anthony C. HACKNEY 3, Omar BEN OUNIS 1, Karim SAIDI 1, Abderraouf BEN ABDERRAHMAN 1

1 Higher Institute of Sport and Physical Education of Ksar Said, University of La Manouba, Tunis, Tunisia; 2 University of Rennes, M2S (Laboratoire Mouvement, Sport, Santé) - EA 1274, Rennes, France; 3 Department of Exercise and Sport Science, University of North Carolina, Chapel Hill, NC, USA


PDF


OBIETTIVO: Questo lavoro ha come scopo lo studio della relazione che intercorre fra antropometria e parametri biomeccanici delle performance sprint stile libero nei giovani nuotatori.
METODI: Hanno partecipato su base volontaria quaranta nuotatori (12,2±0,5 anni). Le misure antropometriche includevano: altezza (H), massa corporea, Indice di Massa Corporea, apertura delle braccia (AS), spessore delle pliche cutanee e rapporto tra AS e H. Per evitare l’affaticamento, i partecipanti hanno nuotato per 25 metri a stile libero senza tuffarsi. Velocità di nuoto, frequenza di bracciata (SR), ampiezza di bracciata (SL) e indice di bracciata (SI) sono stati calcolati analizzando i video.
RISULTATI: La velocità di nuoto è stata correlata a massa, H, AS, rapporto AS/H, SR, SI e SL. L’SL è stata correlata a SI, massa, H, AS e IMC. Non è stata trovata alcuna correlazione tra la SR e le misure antropometriche. Il SI è stato correlato a tutte le misure antropometriche a eccezione della percentuale di grasso corporeo (stimata).
CONCLUSIONI: Questo studio dimostra chiaramente la relazione fra antropometria e parametri biomeccanici nei giovani nuotatori sprint stile libero e conferma l’importanza di prendere in considerazione aspetti tecnici specifici della bracciata e le caratteristiche somatiche per prevedere il successo di un giovane nuotatore.


KEY WORDS: Nuoto; Antropometria; Test ergometrico

inizio pagina