Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2019 September;72(3) > Medicina dello Sport 2019 September;72(3):355-65

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Per citare questo articolo

 

PHYSIOLOGICAL AREA   

Medicina dello Sport 2019 September;72(3):355-65

DOI: 10.23736/S0025-7826.19.03427-6

Copyright © 2019 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Relazione fra antropometria e parametri biomeccanici delle performance sprint stile libero nei giovani nuotatori

Jed M. TIJANI 1 , Hassane ZOUHAL 2, Fatma RHIBI 2, Anthony C. HACKNEY 3, Omar BEN OUNIS 1, Karim SAIDI 1, Abderraouf BEN ABDERRAHMAN 1

1 Higher Institute of Sport and Physical Education of Ksar Said, University of La Manouba, Tunis, Tunisia; 2 University of Rennes, M2S (Laboratoire Mouvement, Sport, Santé) - EA 1274, Rennes, France; 3 Department of Exercise and Sport Science, University of North Carolina, Chapel Hill, NC, USA


PDF


OBIETTIVO: Questo lavoro ha come scopo lo studio della relazione che intercorre fra antropometria e parametri biomeccanici delle performance sprint stile libero nei giovani nuotatori.
METODI: Hanno partecipato su base volontaria quaranta nuotatori (12,2±0,5 anni). Le misure antropometriche includevano: altezza (H), massa corporea, Indice di Massa Corporea, apertura delle braccia (AS), spessore delle pliche cutanee e rapporto tra AS e H. Per evitare l’affaticamento, i partecipanti hanno nuotato per 25 metri a stile libero senza tuffarsi. Velocità di nuoto, frequenza di bracciata (SR), ampiezza di bracciata (SL) e indice di bracciata (SI) sono stati calcolati analizzando i video.
RISULTATI: La velocità di nuoto è stata correlata a massa, H, AS, rapporto AS/H, SR, SI e SL. L’SL è stata correlata a SI, massa, H, AS e IMC. Non è stata trovata alcuna correlazione tra la SR e le misure antropometriche. Il SI è stato correlato a tutte le misure antropometriche a eccezione della percentuale di grasso corporeo (stimata).
CONCLUSIONI: Questo studio dimostra chiaramente la relazione fra antropometria e parametri biomeccanici nei giovani nuotatori sprint stile libero e conferma l’importanza di prendere in considerazione aspetti tecnici specifici della bracciata e le caratteristiche somatiche per prevedere il successo di un giovane nuotatore.


KEY WORDS: Nuoto; Antropometria; Test ergometrico

inizio pagina