Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2019 June;72(2) > Medicina dello Sport 2019 June;72(2):278-94

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

EXERCISE PRESCRIPTION AREA   

Medicina dello Sport 2019 June;72(2):278-94

DOI: 10.23736/S0025-7826.19.02914-4

Copyright © 2019 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Iniziativa delle federazioni europee di nuoto per la salute

Clarence PEREZ DIAZ 1 , Juan C. de la CRUZ MARQUEZ 1, Nuria RICO CASTRO 2, Belén CUETO MARTÍN 1

1 Department of Physical Education Faculty of Sport Science, University of Granada, Granada, Spain; 2 Department of Statistics and Operations Research, University of Granada, Granada, Spain


PDF


OBIETTIVO: La Federazione Internazionale di Nuoto (FINA), le Federazioni Continentali di Nuoto (FC) e le Federazioni Nazionali di Nuoto (FN) sovrintendono un numero elevato di atleti ed hanno il dovere di salvaguardarne la salute ed anche l’opportunità di migliorare la salute pubblica attraverso le loro attività.
METODI: Un censimento descrittivo trasversale è stato fatto circolare fra le 53 FN europee, con la richiesta di informazioni in merito al profilo del personale medico delle FN europee, all’importanza che le FN europee conferiscono alla salute dei loro atleti, alla promozione della salute nelle loro società ed ai programmi di attività/ricerca che intraprendono per promuovere la salute. In ogni qualificazione, le FN europee sono state suddivise in cinque gruppi in base al grado di similitudine delle loro risposte rispetto a quelle di altre FN europee (studio di similarità).
RISULTATI: I risultati mostrano che il 58% delle FN europee hanno medici e il 64% hanno fisioterapisti. Per il 48%, la massima priorità è la salute degli atleti professionisti e per il 10% delle FN europee la massima priorità è migliorare la salute della popolazione in generale.
CONCLUSIONI: Complessivamente, le FN europee hanno l’adeguato personale medico nell’ambito delle loro FN o squadre nazionali. Tuttavia, hanno riferito che, per loro, la promozione della salute non è una massima priorità. Sussiste l’esigenza di migliorare i loro programmi generali di promozione della salute. Potrebbero essere implementati piani e strategie ai fini di promuovere la salute nella popolazione in generale.


KEY WORDS: Nuoto; Promozione della salute; Atleti

inizio pagina