Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2019 June;72(2) > Medicina dello Sport 2019 June;72(2):200-15

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

PHYSIOLOGICAL AREA   

Medicina dello Sport 2019 June;72(2):200-15

DOI: 10.23736/S0025-7826.19.03482-3

Copyright © 2019 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Legami tra l’equilibrio e altre competenze motorie di base nei preadolescenti

Janja GROŠELJ 1, Damjan OSREDKAR 2, Vedrana SEMBER 1, Maja PAJEK 1

1 Faculty of Sports, University of Ljubljana, Ljubljana, Slovenia; 2 Department of Pediatric Neurology, University Children’s Hospital Ljubljana, University Medical Centre Ljubljana, Ljubljana, Slovenia


PDF


OBIETTIVO: L’equilibrio e le competenze motorie sono prerequisiti essenziali per il normale sviluppo fisico del bambino. Lo scopo del presente studio è di esaminare il rapporto tra la capacità di equilibrio e le competenze motorie di base nella popolazione pre-puberale. È stato anche studiato l’effetto della morfologia sui test di equilibrio in preadolescenti sani.
METODI: In 217 preadolescenti di undici anni (118 maschi e 99 femmine), abbiamo studiato la risposta corporea in condizioni statiche e dinamiche utilizzando due test di equilibrio statico (test del fenicottero e stare in equilibrio su una gamba sola sulla trave) e un test di equilibrio dinamico mentre si cammina sulla trave. Altre competenze motorie di base sono state misurate con gli strumenti di valutazione motoria SLOFIT, che da più di 30 anni e con più di un milione di serie di misurazioni effettuate fino ad oggi, monitorano regolarmente e sistematicamente l’idoneità fisica di bambini e adolescenti.
RISULTATI: Sono stati esaminati i coefficienti di correlazione Spearman tra l’equilibrio e le competenze motorie di base. Abbiamo trovato associazioni significative tra equilibrio statico e coordinazione (r=0,553, P<0,01), forza addominale (r=-0,435, P<0,01), resistenza aerobica (r=0,556, P<0,01), velocità (r=0,469, P<0,01), forza muscolare esplosiva (r=-0,482, P<0,01) e sospensione a braccia flesse (r=-0,519, P<0,01) nei ragazzi. La capacità di equilibrio dinamico risultava correlata in modo significativo alla forza muscolare esplosiva (r=-0,429, P<0,01) e alla resistenza aerobica (r=0,427, P<0,01). L’altezza del corpo (r=-0,300, P<0,01) e il peso (r=-0,490, P<0,01) risultavano associati solo con l’equilibrio statico testato su una trave stretta nei maschi.
CONCLUSIONI: Questi risultati suggeriscono che l’equilibrio e le prestazioni motorie sono associati tra loro nei preadolescenti e supportano l’effettuazione di test con esercizi specifici che rafforzano le capacità motorie associate per migliorare la capacità di equilibrio di questi soggetti.


KEY WORDS: Stabilità posturale; Capacità motorie; Forza muscolare; Forma fisica

inizio pagina