Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2019 March;72(1) > Medicina dello Sport 2019 March;72(1):47-58

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

MEDICAL AREA   

Medicina dello Sport 2019 March;72(1):47-58

DOI: 10.23736/S0025-7826.18.03407-5

Copyright © 2018 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Effetti dell’osservanza del Ramadan combinati con due programmi di allenamento sui lipidi plasmatici e sul rapporto testosterone/cortisolo nei giocatori di pallacanestro maschili senior

Seifeddine BRINI 1, 2 , Hamza MARZOUKI 1, Nejmeddine OUERGHI 1, Ibrahim OUERGUI 1, Carlo CASTAGNA 3, 4, Anissa BOUASSIDA 1

1 Research Unit, Sportive Performance and Physical Rehabilitation, High Institute of Sports and Physical Education of Kef, University of Jendouba, Kef, Tunisia; 2 Faculty of Sciences of Bizerte, University of Carthage, Zarzouna, Bizerte, Tunisia; 3 Tor Vergata University of Rome, Rome, Italy; 4 Laboratory of Fitness Training and Biomechanics, Technical Department, Italian Football Federation (FIGC), Coverciano, Florence, Italy


PDF


OBIETTIVO: Il presente studio ha esaminato le variazioni del profilo lipidico e del rapporto testosterone (T)/cortisolo (C) durante l’osservanza del Ramadan (R), oltre a due programmi di allenamento (partite a numeri ridotti [small-sided games, SSG] e capacità di sprint ripetuto [repeated sprint ability, RSA]) nei giocatori di basket.
METODI: Sedici giocatori di basket maschili (media±SD: età: 23,4±2,3 anni; altezza: 1,86±0,09 m; massa corporea: 78,3±11,0 kg e VO2max: 51,0±2,7 mL/min/kg) assegnati casualmente ad uno dei due gruppi di allenamento (GSSG, N.=8 e GRSA, N.=8) hanno partecipato allo studio durante il R e un mese dopo il Ramadan (AR) con quindici giorni di recupero totale tra i periodi di allenamento. Lipidi, glucosio, T e C sono stati misurati in sei occasioni: prima di R (P1), alla fine della seconda settimana di R (P2), alla fine di R (P3), prima del periodo di allenamento AR (P4), alla fine della seconda settimana di AR (P5) e alla fine del periodo di allenamento AR (P6).
RISULTATI: Il glucosio e il rapporto T/C erano più alti per GRSA che per GSSG dopo due settimane di allenamento durante R (P=0,039 e P=0,048, rispettivamente). Il cortisolo era più alto per GSSG che per GRSA dopo due settimane di allenamento durante R (P=0.005). Non sono state riscontrate differenze nei parametri misurati tra i gruppi alla fine di R. Inoltre, le variazioni delta per il glucosio, il cortisolo e il rapporto T/C erano superiori nel periodo AR rispetto al periodo durante R (P<0,0001, P<0,0003 e P<0,006, rispettivamente).
CONCLUSIONI: Il nostro studio ha dimostrato che un periodo di digiuno intermittente ha un effetto benefico su alcuni parametri metabolici e ormonali nei giocatori di basket sottoposti ad allenamenti SSG e RSA.


KEY WORDS: Pallacanestro - Lipidi - Religione - Testosterone

inizio pagina