Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2018 June;71(2) > Medicina dello Sport 2018 June;71(2):226-33

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

MEDICAL AREA   

Medicina dello Sport 2018 June;71(2):226-33

DOI: 10.23736/S0025-7826.18.03231-3

Copyright © 2018 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Effetti acuti dei diversi metodi di riscaldamento sul rendimento dei giocatori amputati nel battere i calci di punizione

Suat YILDIZ 1, Gurhan KAYIHAN 2 , Ertugrul GELEN 3, Murat ÇİLLİ 3, Ali ÖZKAN 4, 5

1 Faculty of Sport Sciences, Celal Bayar University, Manisa, Turkey; 2 John Radcliffe Hospital, Oxford University Hospitals, Oxford, UK; 3 Faculty of Sport Sciences, Sakarya University, Sakarya, Turkey; 4 School of Physical Education and Sports, Bartın University, Bartın, Turkey; 5 Sports Education Application and Research Center, Bartın University, Bartın, Turkey


PDF


OBIETTIVO: Esistono studi che documentano gli effetti negativi dello stretching statico e gli effetti utili degli esercizi dinamici. Non esistono tuttavia studi sugli effetti acuti di diversi esercizi di riscaldamento sul rendimento dei giocatori amputati nel battere i calci di punizione. Lo scopo del presente studio è la comparazione degli effetti acuti dello stretching statico e degli esercizi di riscaldamento sul rendimento dei calci da fermo battuti dai giocatori amputati.
METODI: Lo studio ha riguardato dodici calciatori amputati convocati in nazionale (età media 28±7 anni). Lo studio si proponeva di determinare gli effetti acuti di tre diversi metodi di riscaldamento (WU): stretching statico (SS), esercizi dinamici (DYN) e controllo (NS) sul rendimento anaerobico (velocità del pallone nel calcio piazzato).
RISULTATI: Nonostante si siano riscontrate differenze significative (P<0,01) per DYN e NS nella comparazione dei livelli di velocità del pallone prima e dopo il test, non si sono riscontrate differenze (P>0,05) nel caso del metodo SS. I dati dimostrano che si verifica un aumento significativo della velocità del pallone con i metodi DYN e NS, coerentemente con i risultati pre e post-test.
CONCLUSIONI: Il risultato del presente studio suggerisce che per i giocatori amputati sia consigliabile eseguire esercizi dinamici prima di dedicarsi ad attività che richiedono una grande potenza in uscita.


KEY WORDS: Amputati - Football - Esercizi di stretching muscolare - Esercizi di riscaldamento

inizio pagina