Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2018 March;71(1) > Medicina dello Sport 2018 March;71(1):1-10

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Per citare questo articolo

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation, Official Journal of the European Federation of Sports Medicine Association
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,202


eTOC

 

PHYSIOLOGICAL AREA  


Medicina dello Sport 2018 March;71(1):1-10

DOI: 10.23736/S0025-7826.17.02977-5

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Impatto della disidratazione acuta sugli atleti di wrestling élite e sulla tecnica di atterramento a gamba singola, mediante analisi del movimento in 3D

Amir MOGHADDAMI 1, 2 , Zinnur GEREK 1, 2, Ali KARIMIASL 1, 2, Habib NOZOHOURI 1, 2

1 Department of Physical Education, Tabriz Branch, Islamic Azad University, Tabriz, Iran; 2 Department of Physical Education and Sports Science, Azarbaijan Shahid Madani University, Tabriz, Iran


PDF  


OBIETTIVO: La riduzione del peso è un fenomeno presente nelle classi di sport da combattimento basate sul peso. Molti atleti, appartenenti a specifiche categorie di peso, come nel wrestling, nel judo e nel sollevamento pesi, aspirano a partecipare a competizioni per categoria di peso inferiore del 6-8% rispetto al loro. Lo scopo di questo studio è stato la valutazione dell´effetto del dimagrimento mediante disidratazione (sauna) e della reidratazione sulle capacità tecniche richiesta dal wrestling e l´origine o meno di differenze biomeccaniche; sono stati studiati i diversi effetti dovuti alla disidratazione (sauna secca) e alla reidratazione.
METODI: Questi test sono stati eseguiti in tre fasi: pre-test (senza disidratazione), post-test 1 (disidratazione del 3,5%) e post-test 2 (18 ore dopo la reidratazione). Abbiamo esaminato tredici atleti esperti di wrestling, di categoria élite, che si erano allenati per 8 anni (età 18,38±1,32 anni, altezza 1,70±0,04 m; massa corporea 71,11±11,80 kg). Abbiamo sistemato dei marcatori riflettenti sulle articolazioni dei partecipanti, i quali hanno eseguito degli atterramenti a gamba singola, ripresi da tre videocamere (Hero 3, 15fps/1440 p). L´analisi tridimensionale del movimento, che ha misurato le caratteristiche cinematiche lineari e angolari, è stata condotta mediante software Skillspector (versione 1.3.2).
RISULTATI: I risultati hanno dimostrato che una rapida perdita di peso può inficiare le capacità degli atleti di wrestling élite e la cinematica lineare e angolare dell´esecuzione dell´atterramento a gamba singola. L´analisi statistica mediante il test delle misure parametriche ripetute ha indicato differenze significative, riguardanti le tecniche di atterramento a gamba singola.
CONCLUSIONI: Le scoperte hanno dimostrato che ci sono degli effetti negativi sulla velocità lineare massima, sulla posizione e sulla velocità angolare massima di spalle, gomiti, polsi, bacino, ginocchia e caviglie.


KEY WORDS: Disidratazione - Wrestling - Riduzione del peso

inizio pagina

Publication History

Issue published online: March 29, 2018
Manuscript accepted: October 12, 2017
Manuscript received: June 1, 2016

Per citare questo articolo

Moghaddami A, Gerek Z, Karimiasl A, Nozohouri H. Evaluation of acute dehydration impacts on elite wrestlers’ single-leg takedown technique by 3D motion analysis. Med Sport 2018;71:1-10. DOI: 10.23736/S0025-7826.17.02977-5

Corresponding author e-mail

amir.moghadami@yahoo.com