Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2017 September;70(3) > Medicina dello Sport 2017 September;70(3):372-82

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

MEDICINA DELLO SPORT... PER SPORT   

Medicina dello Sport 2017 September;70(3):372-82

DOI: 10.23736/S0025-7826.17.03198-2

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

L’arrampicata sportiva

Antonio GIANFELICI 1 , Pietro POZZA 2, Bruno DONATUCCI 1, Andrea DI CASTRO 1, Davide BATTISTELLA 2, Giulia MARTERA 2, Costantino CIPOLLONI 2

1 Dipartimento Scienza dello Sport, Istituto Medicina e Scienza dello Sport “A. Venerando”, CONI, Roma, Italia; 2 Federazione Italiana Arrampicata Sportiva (FASI), Bologna, Italia


PDF


L’arrampicata sportiva è una disciplina sportiva con una storia relativamente giovane ma che in poco tempo, grazie ad un grande sviluppo sia per popolarità che per numero di praticanti, è stata inserita nel programma agonistico dei prossimi Giochi Olimpici di Tokio 2020. L’attività agonistica e amatoriale con le sue diverse specialità è coordinata dalla Federazione Arrampicata Sportiva Italiana riconosciuta dal CONI nel 1990; nel 2011 ha ottenuto anche da parte del CIP la qualifica di Disciplina sportiva paraolimpica. La Redazione propone questo interessante lavoro realizzato grazie all’impegno delle strutture tecniche e sanitarie federali in collaborazione con l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI con la certezza di fornire ai lettori un utile contributo di conoscenza per la loro attività professionale.

inizio pagina