Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2017 September;70(3) > Medicina dello Sport 2017 September;70(3):354-64

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Per citare questo articolo

 

ORTHOPEDIC AREA   

Medicina dello Sport 2017 September;70(3):354-64

DOI: 10.23736/S0025-7826.17.03054-X

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

L’impatto dell’allenamento sensomotorio sulla stabilità posturale e sulle abilità motorie dei giocatori di pallacanestro nella prevenzione degli infortuni

Ida WISZOMIRSKA 1, Natalia BENDER 1, Marcin PATEJ 2, Michalina BŁAŻKIEWICZ 1

1 Faculty of Rehabilitation, The Józef Piłsudski University of Physical Education, Warsaw, Poland; 2 The Holmes Place, Premium Hotel Marriott, Warsaw, Poland


PDF


OBIETTIVO: Pochi dati esistono per quanto riguarda i fattori di rischio per i giocatori di pallacanestro professionisti. Gli atleti con scarso equilibrio dinamico hanno maggiore probabilità di subire traumi. Gli esercizi effettuati con la metodica che prende il nome di Valutazione del Movimento Funzionale (Functional Movement Screen FMS) permettono di valutare eventuali deficit di movimento, stabilità, equilibrio. La presente ricerca ha lo scopo di valutare l’influenza dell’allenamento sensomotorio sulla stabilità posturale e sul miglioramento delle capacità motorie dei cestisti.
METODI: Gli atleti sono stati divisi in due gruppi. Il primo gruppo era composto da 18 giocatori che hanno effettuato allenamenti sensomotori ed il secondo gruppo comprendeva giocatori che non hanno seguito alcun allenamento sensomotorio. I test includevano: un questionario riguardante l’insorgenza di lesioni, la valutazione della stabilità posturale sulla piattaforma instabile Biodex Balance System SD, la valutazione dell’abilità motoria tramite la metodica FMS.
RISULTATI: Tutte le valutazioni sono state effettuate due volte, con un intervallo di 3 mesi. La maggior quantità di infortuni (29%) era alla caviglia. Dopo 3 mesi di allenamento sulla piattaforma instabile, progressi statisticamente significativi sono stati osservati nel primo gruppo.
CONCLUSIONI: I risultati ottenuti con la metodica FMS hanno mostrato differenze statisticamente significative nel gruppo che ha intrapreso la formazione sensomotoria.


KEY WORDS: Indagini e questionari - Infortunio sportivo - Skills motori

inizio pagina