Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2017 June;70(2) > Medicina dello Sport 2017 June;70(2):232-41

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

MEDICINA DELLO SPORT... PER SPORT   

Medicina dello Sport 2017 June;70(2):232-41

DOI: 10.23736/S0025-7826.17.02841-1

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Approccio multidisciplinare alla valutazione e alla preparazione fisica del tennista

Giovanni BONI 1 , Giuseppe SABA 1, Salvatore NOTARISTEFANO 2, Vincenzo BIASINI 3, Gianfranco PALINI 4, Stefano SPACCAPANICO PROIETTI 1, Gabriele PAMPANELLI 1, Matteo TRABALZA 1, Marta FRANCI 1, Fabiana CARDARELLI 1, Fabio GORIETTI 4, Fabrizio ROSCINI 4, Veronica RIZZUTO 3, Silvana GIANNINI 5, 6

1 Ambulatorio di Medicina dello Sport Antiage, Comitato Regionale Umbria FMSI, Foligno, Perugia, Italia; 2 Dipartimento di Cardiologia, Ospedale Santa Maria della Misericordia, Perugia, Italia; 3 Centro di Medicina dello Sport FMSI, Scoppito, L’Aquila, Italia; 4 Tennis Training School, Villa Candida, Foligno, Perugia, Italia; 5 Casa di Cura Villa Stuart, Roma, Italia; 6 Università degli Studi di Roma Foro Italico, Roma, Italia


PDF


Il lavoro sulla valutazione e preparazione fisica del tennista proposto da un gruppo di lavoro federale rappresenta, proprio per l’approccio multidisciplinare al problema, una novità che sarà di sicuro interesse e utilità per i lettori della rivista. L’opportunità di integrare gli aspetti fisiologici con quelli biomeccanici, posturali e soprattutto auxologici in questi giovani atleti, consente di ricavare informazioni di utilità pratica ai fini della programmazione della loro carriera agonistica.

inizio pagina