Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2017 June;70(2) > Medicina dello Sport 2017 June;70(2):137-49

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

AREA FISIOLOGICA   

Medicina dello Sport 2017 June;70(2):137-49

DOI: 10.23736/S0025-7826.17.03010-1

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Ossidazione del substrato durante l’esercizio incrementale, in giovani donne: effetto di due settimane di allenamento con intervallo, ad alta intensità

Zübeyde ASLANKESER 1, Şükrü Serdar BALCI 2

1 Department of Recreation, Faculty of Sports Science, Selçuk University, Aleaddin Keykubat Campus, Konya, Turkey; 2 Department of Coaching Education, Faculty of Sports Science, Selçuk University, Aleaddin Keykubat Campus, Konya, Turkey


PDF


OBIETTIVO: Oggetto di questo studio è stato l’analisi degli effetti di un volume molto basso (in termini di numero di giorni di esercizio e di numero di carico, in ogni sessione) di un programma di allenamento con intervallo ad alta intensità (high-intensity interval training, HIIT) sull’ossidazione del substrato, durante l’esercizio incrementale, fino a esaurimento, in donne attive a livello amatoriale.
METODI: Sedici giovani donne (N.=8 allenamento, N.=8 controlli) hanno partecipato in modo volontario a questo studio. Prima dell’esperimento, il picco e la media delle emissioni di potenza sono stati misurati mediante test anaerobico Wingate (WAT), VO2max, ossidazione massima del grasso (MFO) e intensità di Fatmax e non ci sono state differenze fra i gruppi (P>0,05). Il gruppo allenamento ha completato le due settimane di HIIT (10 sessioni), inclusi 2 WAT per ogni sessione di allenamento.
RISULTATI: Dopo l’esperimento, picco e potenza media, VO2max, tempo di esaurimento e CHOpeak (CHO=carboidrati) erano aumentati nel gruppo allenamento. Nonostante ciò, i valori di MFO e d’intensità di Fatmax sono rimasti inalterati.
CONCLUSIONI: Questi risultati dimostrano che 2 settimane di HIIT hanno aumentato la capacità aerobica e anaerobica, senza alterazioni di MFO e Fatmax durante l’esercizio massimale.


KEY WORDS: Allenamento con intervallo ad alta intensità - Donne - Esercizio

inizio pagina