Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2017 June;70(2) > Medicina dello Sport 2017 June;70(2):137-49

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Per citare questo articolo

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,202


eTOC

 

AREA FISIOLOGICA  


Medicina dello Sport 2017 June;70(2):137-49

DOI: 10.23736/S0025-7826.17.03010-1

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Ossidazione del substrato durante l’esercizio incrementale, in giovani donne: effetto di due settimane di allenamento con intervallo, ad alta intensità

Zübeyde ASLANKESER 1, Şükrü Serdar BALCI 2

1 Department of Recreation, Faculty of Sports Science, Selçuk University, Aleaddin Keykubat Campus, Konya, Turkey; 2 Department of Coaching Education, Faculty of Sports Science, Selçuk University, Aleaddin Keykubat Campus, Konya, Turkey


PDF  


OBIETTIVO: Oggetto di questo studio è stato l’analisi degli effetti di un volume molto basso (in termini di numero di giorni di esercizio e di numero di carico, in ogni sessione) di un programma di allenamento con intervallo ad alta intensità (high-intensity interval training, HIIT) sull’ossidazione del substrato, durante l’esercizio incrementale, fino a esaurimento, in donne attive a livello amatoriale.
METODI: Sedici giovani donne (N.=8 allenamento, N.=8 controlli) hanno partecipato in modo volontario a questo studio. Prima dell’esperimento, il picco e la media delle emissioni di potenza sono stati misurati mediante test anaerobico Wingate (WAT), VO2max, ossidazione massima del grasso (MFO) e intensità di Fatmax e non ci sono state differenze fra i gruppi (P>0,05). Il gruppo allenamento ha completato le due settimane di HIIT (10 sessioni), inclusi 2 WAT per ogni sessione di allenamento.
RISULTATI: Dopo l’esperimento, picco e potenza media, VO2max, tempo di esaurimento e CHOpeak (CHO=carboidrati) erano aumentati nel gruppo allenamento. Nonostante ciò, i valori di MFO e d’intensità di Fatmax sono rimasti inalterati.
CONCLUSIONI: Questi risultati dimostrano che 2 settimane di HIIT hanno aumentato la capacità aerobica e anaerobica, senza alterazioni di MFO e Fatmax durante l’esercizio massimale.


KEY WORDS: Allenamento con intervallo ad alta intensità - Donne - Esercizio

inizio pagina

Publication History

Issue published online: July 18, 2017
Manuscript accepted: June 13, 2017
Manuscript received: September 4, 2016

Per citare questo articolo

Aslankeser Z, Balci ŞS. Substrate oxidation during incremental exercise in young women: the effects of 2-week high intensity interval training. Med Sport 2017;70:137-49. DOI:10.23736/S0025-7826.17.03010-1

Corresponding author e-mail

ssbalci@gmail.com