Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2017 March;70(1) > Medicina dello Sport 2017 March;70(1):126-36

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

FORUM   

Medicina dello Sport 2017 March;70(1):126-36

DOI: 10.23736/S0025-7826.17.03098-8

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Proposta di una batteria di test di valutazione dell’efficienza fisica di una popolazione anziana italiana

Giovanni MELCHIORRI 1, 2, Giuseppe ANNINO 1, Michele PANZARINO 1, 3, 4, Valerio VIERO 1, Francesca CAMPOLI 3, 4, Mauro LOMBARDO 4, Elvira PADUA 3, 4

1 Department of Systems Medicine, “Tor Vergata” University of Rome, Rome, Italy; 2 Don Carlo Gnocchi Foundation, Rome, Italy; 3 National Academy of Sports Culture, Rome, Italy; 4 Department of Science and Human Promotion of the Quality of Life, S. Raffaele University, Rome, Italy


PDF


OBIETTIVO: Illustrare una batteria di test di valutazione dell’efficienza fisica in una popolazione anziana sana in Italia e delineare l’andamento fisiologico delle capacità motorie in differenti fasce di età (range 50-90).
METODI: I partecipanti allo studio erano 1583 soggetti anziani (70,68±6,13 anni), reclutati attraverso Centri Sociali Anziani in aree urbane del Lazio.
RISULTATI: Riscontrate differenze significative nel declino di forza degli arti inferiori e addominale, resistenza, equilibrio e flessibilità con l’avanzare dell’età con un peggioramento più marcato nel range 70-79 anni di età.
CONCLUSIONI: La batteria di test si è dimostrata un valido strumento per valutare molteplici aspetti dell’efficienza fisica nella popolazione anziana grazie alla sua semplicità e applicabilità. L’uso integrato di questi test può essere suggerito per una migliore definizione dell’età fisica dei soggetti tra i 50 e 90 anni.


KEY WORDS: Esercizio - Anziani - Efficienza fisica

inizio pagina