Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2016 September;69(3) > Medicina dello Sport 2016 September;69(3):468-77

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

FORUM   

Medicina dello Sport 2016 September;69(3):468-77

Copyright © 2016 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Impatto precoce di un programma per il benessere aziendale sul rischio cardiovascolare: lo studio Fit for Cardio

Alessandro BIFFI 1, Fredrick FERNANDO 1, Giuliana GUALBERTI 2, Valeria SARAGAGLIA 2, Antonietta CARLUCCIO 1, Umberto DI LUZIO PAPARATTI 2

1 Med‑Ex,Medicine & Exercise srl, Rome, Italy; 2 Abbvie srl, Campoverde di Aprilia, Latina, Italy


PDF


OBIETTIVO: Verificare l’impatto a breve termine di un programma di corporate wellness sui fattori di rischio cardiovascolare.
METODI: Gli impiegati di un’azienda di medie dimensioni sono stati reclutati per un programma di corporate wellness (Fit for Cardio study). I partecipanti hanno completato due valutazioni ad un anno di distanza.
RISULTATI: Lo studio ha reclutato 408 impiegati, con un’età media di 37,7±8,0 anni, sottoposti ad una valutazione iniziale e dopo un anno di progetto. Il 61,3% era rappresentato da maschi, con un BMI di 24,4±3,5 kg/m2 e una massa magra del 76,4±8,1%. Un pattern dislipidemico era presente nel 18,1% dei soggetti e un’abitudine tabagica nel 23,5% dei casi. Il rischio cardiovascolare stimato è stato 1,6±1,6%. Il confronto tra la prima e la seconda visita ha mostrato un significativo incremento del carico di lavoro svolto al test da sforzo (P=0,05), associato ad una riduzione della massima frequenza cardiaca (P=0,005) e della pressione arteriosa diastolica (P=0,005). Documentato un parallelo aumento della massa magra (77,3±8,3, P<0.001), Infine, si è evidenziata una significativa riduzione del fumo di sigaretta e un miglioramento dei parametri eritropoietici (P=0,001).
CONCLUSIONI: L’implementazione di programmi di corporate wellness, basati sul miglioramento degli stili di vita e sulla prescrizione dell’attività fisica, ha dimostrato un impatto favorevole e precoce sulla risposta cardiovascolare allo sforzo, sulla composizione corporea e sulla riduzione del fumo.

inizio pagina