Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2009 March;62(1) > Medicina dello Sport 2009 March;62(1):45-55

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

AREA MEDICA   

Medicina dello Sport 2009 March;62(1):45-55

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Valori spirometrici di riferimento per atleti Parte prima: i volumi polmonari

Leonardi L. M. 1, Todaro A. 1, Besi M. 1, Leonardi E. M. 2, Faina M. 1

1 Sport Science and Medicine Institute,CONI Servizi, Rome, Italy 2 Faculty of Biology, Third University of Rome, Rome, Italy


PDF


La spirometria è un accertamento basilare per la valutazione dello stato di salute respiratorio. I risultati di tale indagine vengono interpretati con il confronto con dei valori di riferimento per soggetti dello stesso sesso, età e costituzione fisica. Per gli atleti usualmente vengono utilizzati valori teorici non adeguati alle loro particolari caratteristiche fisiche, indotte non solo dalla predisposizione genetica ma anche dall’allenamento e dalla tipologia dell’attività sportiva nella quale sono impegnati. Si è ritenuto, pertanto, utile approntare valori di riferimento validi per questa popolazione, tenendo conto della specifica disciplina sportiva. Di 7 540 atleti (5 255 di sesso maschile, 2 285 di sesso femminile) sono stati presi in considerazione ed elaborati statisticamente: la capacità vitale, il volume espiratorio massimo al primo secondo, la massima ventilazione volontaria. Per questi parametri vengono proposte equazioni di regressione predittive per nove classi di discipline sportive.

inizio pagina