Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2008 December;61(4) > Medicina dello Sport 2008 December;61(4):467-76

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

AREA MEDICA   

Medicina dello Sport 2008 December;61(4):467-76

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Effetti della supplementazione a breve termine di piruvato sulla composizione corporea e sulla performance di esercizio fisico in giovani atleti di sesso maschile

Ostojic S. M., Ahmetovic Z.

Exercise Physiology Laboratory, Department of Biomedical Sciences Faculty of Sport and Tourism, PA University of Novi Sad, Novi Sad, Serbia


PDF


Obiettivo. Lo scopo principale di questo studio era determinare gli effetti della supplementazione a breve termine (28 giorni) di piruvato sulla composizione corporea e sulla performance di esercizio fisico in giovani atleti di sesso maschile.
Metodi. Venti giovani (21,7±2,1 anni) calciatori sono stati randomizzati in due trial secondo un disegno di studio con controllo placebo, in doppio cieco. I soggetti nel gruppo del piruvato hanno assunto oralmente compresse che contenevano piruvato con un dosaggio di 2 g al giorno due volte al dì, per quattro settimane.
Risultati. Non sono state rilevate differenze statisticamente significative di massa corporea e massa muscolare all’interno o nei diversi trial dopo il protocollo di supplementazione (P>0,05). La percentuale di grasso corporeo è diminuita in modo simile sia nel gruppo piruvato che nel gruppo placebo dopo il protocollo di supplementazione (P>0,05). Non sono state rilevate alterazioni negli indicatori di performance dell’esercizio (bench e leg press, vertical jump, VO2 max shuttle test) all’interno o nei diversi trial (P>0,05). Nessun soggetto ha riportato effetti avversi del trattamento con piruvato o placebo.
Conclusioni. I risultati di questo studio indicano che la supplementazione di piruvato durante l’allenamento non altera significativamente la massa corporea, la massa grassa né quella muscolare o gli indicatori di performance di esercizio degli atleti. La supplementazione di piruvato è una strategia inefficace di riduzione del grasso nei giovani atleti di sesso maschile.

inizio pagina