Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2002 March;55(1) > Medicina dello Sport 2002 March;55(1):51-9

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

LA MEDICINA DELLO SPORT ... PER SPORT   

Medicina dello Sport 2002 March;55(1):51-9

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Medicina dello sport applicata allo skyrunning

Roi G. S.

Federazione Sport d’Altitudine e Centro Studi Isokinetic, Bologna


PDF


Lo skyrunning è una disciplina sportiva emergente che non può essere ignorata dal Medico dello Sport. Il presente articolo fornisce alcune informazioni necessarie al Medico dello Sport per assistere gli atleti che praticano o desiderano praticare lo skyrunning. Numerose indagini condotte sugli skyrunner e pubblicate nella Letteratura internazionale, indicano che è possibile correre e competere in alta quota in sicurezza, a patto di essere adeguatamente allenati ed acclimatati ed essendo in possesso della certificazione attestante l’idoneità sportiva agonistica per sport di lunga durata. La pratica dello skyrunning non comporta un maggiore stress psicofisico rispetto a quando si compete a livello del mare e non comporta un aumentato rischio di essere colpiti dal mal di montagna. Il rischio di lesioni traumatiche acute dell’apparato locomotore è presente soprattutto in discesa, mentre durante gli allenamenti possono accadere incidenti più gravi.

inizio pagina