Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 1998 June;51(2) > Medicina dello Sport 1998 June;51(2):179-82

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

AREA CLINICA   

Medicina dello Sport 1998 June;51(2):179-82

Copyright © 1998 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Non idoneità neurologiche

Frizzera S. 1, Coretti A. 2

1 Servizio di Medicina dello Sport, USL Centro-Sud Bolzano; 2 Reparto di Neurologia - Ospedale Regionale, Bolzano


PDF


A distanza di 16 anni dall’entrata in vigore del D.M. 18.2.1982 riguardante la Medicina dello Sport con il presente studio proponiamo delle modifiche ai protocolli di indagine per la valutazione dell’idoneità sportivo agonistica. In particolare alla luce dell’esperienza data dalle migliaia di visite eseguite in 12 anni di attività, riteniamo che l’«elettroencefalogramma» come esame integrativo-obbligatorio per il conseguimento dell’idoneità sportivo-agonistica in determinate attività sportive, sia un’indagine inutile. Riteniamo invece che sia il medico sportivo a decidere (in base all’anamnesi e/o alla clinica) quando richiedere l’esecuzione dell’EEG.

inizio pagina