Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 November;172(11) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 November;172(11):887-91

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 November;172(11):887-91

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Tumore cheratocistico odontogeno aggressivo: una sfida diagnostica

Pinheiro T. N. 1, Cabral L. N. 1, Fayad F. T. 2, Bacarin M. 3, Simões C. A. 3, Melo V. S. 3

1 Oral Medicine and Oral Pathology, Dentistry Amazonas State University, Manaus, Brazil; 2 Oral Surgery, Dentistry Amazonas State University, Manaus, Brazil; 3 Oral Medicine, Dentistry Amazonas State University, Manaus, Brazil


PDF


Obiettivo della presente segnalazione è quello di presentare un caso di tumore cheratocistico odontogeno aggressivo, interessante il lato sinistro della mandibola di un uomo di 33 anni di età. Il paziente ha presentato alcune caratteristiche particolari che hanno complicato la diagnosi clinica e per immagini, come la dimensione della lesione, l’ascesso asintomatico e il pattern multiloculare. Il risultato istopatologico della biopsia incisionale è stato inconcludente. Il paziente è stato trattato con emimandibolectomia e una placca di titanio con protesti condilare è stata collocata per ripristinare il profilo facciale e la funzione fisiologica. Il risultato istopatologico della biopsia escissionale ha confermato il tumore cheratocistico odontogeno. Le lesioni aggressive come questa richiedono un approccio non conservativo, possono avere diversi esiti associati all’ampio spettro delle modalità terapeutiche e richiedono un attento follow-up.

inizio pagina