Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 July-August;172(7-8) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 July-August;172(7-8):611-8

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2013 July-August;172(7-8):611-8

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Effetti dell’equitazione terapeutica nei bambini con disabilità intellettive

Kang O. D. 1, Ryu Y. C. 1, Lee W. S. 1, Kwon T. J. 1, Kang J. Y. 2, Kang M. S. 1

1 Division of Biotechnology, Jeju National University, Jeju, South Korea; 2 Child Develpement Support Center, Jeju, South Korea


PDF


Obiettivo. L’obiettivo di questo studio era valutare gli effetti dell’equitazione terapeutica (therapeutic riding, TR) sulle capacità fisiche dei bambini con disabilità intellettive.
Metodi. Questo studio ha preso in esame sei bambini (tre maschi e tre femmine) con diagnosi di disabilità intellettive, appartenenti ad una classe speciale di una scuola elementare. È stato proposto un programma di TR articolato in due sessioni alla settimana per 8 settimane. In ogni bambino sono stati valutati l’equilibrio, la coordinazione generale, l’agilità e la flessibilità prima di iniziare il programma (T0), dopo 8 sessioni (T1), e dopo 16 sessioni (T2).
Risultati. La comparazione delle capacità fisiche di ogni bambino prima e dopo TR ha evidenziato differenze significative nell’equilibrio, nella coordinazione e nella flessibilità. Le misurazioni effettuate hanno mostrato che, dopo il programma di TR, i bambini mantenevano l’equilibrio più a lungo rispetto a prima (P<0,001). La comparazione tra le misure della coordinazione e della forza ha evidenziato differenze significative tra prima e dopo la TR. Per quanto riguarda la flessibilità, le misure eseguite in questo studio hanno evidenziato un aumento medio di 6,83 cm dopo TR (P<0,5). L’aumento medio della flessibilità è risultato più elevato nel gruppo dei maschi che in quello delle femmine. I risultati di questo studio hanno mostrato che la TR aumenta favorevolmente le capacità fisiche dei bambini con disabilità intellettive.
Conclusioni. Questi dati saranno utili per comprendere l’importanza di un programma di TR e migliorare gli effetti qualitativi dell’equitazione terapeutica.

inizio pagina