Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 April;171(2) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 April;171(2):237-9

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2012 April;171(2):237-9

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Una rara complicazione dovuta a utilizzo del propiltiouracile: sindrome lupus-simile

Gul O. O., Unal O. K., Cander S., Tuncel E., Imamoglu S.

Department of Endocrinology and Metabolism, Uludag University Medical School, Bursa, Turkey


PDF


Il propiltiouracile e il metimazole sono usati di frequente nel trattamento dell’ipertiroidismo. Una donna di 36 anni con gozzo tossico multinodulare, ha sviluppato poliartralgia, neutropenia, ipergammaglobulinemia ed ematuria microscopica dopo trattamento con propiltiouracile (PTU). È stata riscontrata positività all’anticorpo antinucleare (antinuclear antibody, ANA) mentre il soggetto risultava negativo per gli anticorpi diretti contro il DNA a doppio filamento e contro gli istoni. Il PTU è stato somministrato in maniera discontinua e tutti i sintomi si sono gradualmente attenuati. Tutte queste scoperte suggeriscono che la paziente abbia sviluppato una sindrome simil-lupus indotta da PTU.

inizio pagina