Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2010 August;169(4) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2010 August;169(4):131-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2010 August;169(4):131-6

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Ruolo della terapia termale con metodica di Politzer nella disfunzione tubarica

Costantino M. 1, 2, 4, Mastursi C 3, Contaldi E. 3, 4, Di Capua M. 3, Filippelli A. 1

1 Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione Farmacologia “L. Donatelli”, Seconda Università degli Studi di Napoli, Napoli 2 CE.RI.S.T., Centro Ricerche e Studi Termali, Bacoli (NA) 3 Terme di Stabia, Castellammare (NA) 4 F.I.R.S.Thermae (Formazione Interdisciplinare, Ricerche e Scienze Termali), Bacoli (NA)


PDF


Obiettivo. Nei bambini il susseguirsi di processi flogistici cronici rinofaringei ed ototubarici catarrali può indurre disfunzione tubarica che a lungo andare può esitare in sordità rinogena. Tra i presidi terapeutici attualmente a disposizione troviamo la terapia termale inalatoria mediante metodica insufflatoria di Politzer. Purtroppo i dati di letteratura a tal riguardo sono scarsi per cui è stato elaborato un protocollo clinico sperimentale per valutare l’efficacia e la sicurezza della terapia termale inalatoria erogata mediante aerosol+politzer in bambini affetti da processi flogistici cronici responsabili dell’insorgenza o persistenza della sordità rinogena infantile.
Materiali e metodi. E’ stato esaminato un campione di 21 soggetti (57% di sesso femminile e 43% di sesso maschile; età media pari a 6 anni ±2,5; range 3-13 anni) sofferenti di processi flogistici cronici rinofaringei ed ototubarici catarrali che avevano indotto disfunzione tubarica mono o bilaterale. I soggetti tenuti sotto osservazione sono stati sottoposti, per 12 giorni consecutivi, a trattamento crenoterapico inalatorio (aerosol+Politzer) con acqua minerale sulfurea delle Terme di Stabia in Castellammare (Napoli- Italia). All’inizio e alla fine del ciclo termale è stata valutata la funzionalità dell’orecchio medio tramite esame timpanometrico; nonché la eventuale comparsa di eventi indesiderati.
Risultati. I dati rilevati hanno mostrato una buona tollerabilità locale e sistemica della terapia termale inalatoria considerata con miglioramento globale a fine trattamento di ottimo-buono nel 67% dei casi
Conclusioni. I dati di tale studio sembrano evidenziare l’utilità del trattamento crenoterapico inalatorio sulfureo (aerosol+Politzer) nei piccoli pazienti esaminati con miglioramento della loro qualità di vita.

inizio pagina