Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2010 August;169(4) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2010 August;169(4):131-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2010 August;169(4):131-6

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Ruolo della terapia termale con metodica di Politzer nella disfunzione tubarica

Costantino M. 1, 2, 4, Mastursi C 3, Contaldi E. 3, 4, Di Capua M. 3, Filippelli A. 1

1 Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sezione Farmacologia “L. Donatelli”, Seconda Università degli Studi di Napoli, Napoli 2 CE.RI.S.T., Centro Ricerche e Studi Termali, Bacoli (NA) 3 Terme di Stabia, Castellammare (NA) 4 F.I.R.S.Thermae (Formazione Interdisciplinare, Ricerche e Scienze Termali), Bacoli (NA)


PDF


Obiettivo. Nei bambini il susseguirsi di processi flogistici cronici rinofaringei ed ototubarici catarrali può indurre disfunzione tubarica che a lungo andare può esitare in sordità rinogena. Tra i presidi terapeutici attualmente a disposizione troviamo la terapia termale inalatoria mediante metodica insufflatoria di Politzer. Purtroppo i dati di letteratura a tal riguardo sono scarsi per cui è stato elaborato un protocollo clinico sperimentale per valutare l’efficacia e la sicurezza della terapia termale inalatoria erogata mediante aerosol+politzer in bambini affetti da processi flogistici cronici responsabili dell’insorgenza o persistenza della sordità rinogena infantile.
Materiali e metodi. E’ stato esaminato un campione di 21 soggetti (57% di sesso femminile e 43% di sesso maschile; età media pari a 6 anni ±2,5; range 3-13 anni) sofferenti di processi flogistici cronici rinofaringei ed ototubarici catarrali che avevano indotto disfunzione tubarica mono o bilaterale. I soggetti tenuti sotto osservazione sono stati sottoposti, per 12 giorni consecutivi, a trattamento crenoterapico inalatorio (aerosol+Politzer) con acqua minerale sulfurea delle Terme di Stabia in Castellammare (Napoli- Italia). All’inizio e alla fine del ciclo termale è stata valutata la funzionalità dell’orecchio medio tramite esame timpanometrico; nonché la eventuale comparsa di eventi indesiderati.
Risultati. I dati rilevati hanno mostrato una buona tollerabilità locale e sistemica della terapia termale inalatoria considerata con miglioramento globale a fine trattamento di ottimo-buono nel 67% dei casi
Conclusioni. I dati di tale studio sembrano evidenziare l’utilità del trattamento crenoterapico inalatorio sulfureo (aerosol+Politzer) nei piccoli pazienti esaminati con miglioramento della loro qualità di vita.

inizio pagina