Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2004 June;163(3) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2004 June;163(3):93-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI SPECIALI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2004 June;163(3):93-6

Copyright © 2004 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Il day service nell’ASL 1 di Venosa

Alessi S., Falanga L.

Azienda Sanitaria Locale 1, Venosa (PZ)


PDF


L’ASL 1 di Venosa (PZ) con il day service intende semplificare l’accesso dei cittadini alle strutture sanitarie ospedaliere, garantendo loro un percorso agevole ed efficiente, aumentandone la soddisfazione verso i servizi sanitari, ottimizzando le risorse in termini di risparmio/convenienza.
La modalità operativa di erogare prestazioni ricalca quella del day hospital riducendo i tempi di attesa nella esecuzione di prestazioni; il cittadino afferisce direttamente agli specialisti ospedalieri senza passare dal centro unico di prenotazioni.
I protocolli diagnostici assistenziali previsti nell’attività di day service introducono un nuovo e condiviso metodo di lavoro senza sovraccarico organizzativo.
Con il day service la vecchia logica di fare assistenza cambia, circolano le informazioni non i cittadini; lo specialista ospedaliero diventa il fornitore del medico di base (cliente) con il referto diagnostico appropriato, il medico di base, a sua volta fornitore del cittadino nel dare indicazioni di cura più adeguate al paziente.

inizio pagina