Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2003 October;162(5) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2003 October;162(5):125-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2003 October;162(5):125-6

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Epatite acuta anitterica con positività delle IgM anti-CMV e anti-EBV. Nostra esperienza

Bertuccio S. N. 1, Pellicanò S. 2, Calzone R. 1, Bertuccio A. 1, Rombolà F. 1

1 UO Malattie Infettive, ASL 8, Ospedale Civile «G. Jazzolino», Vibo Valentia; 2 ASL 5, Ospedale «S. Giovanni di Dio», Crotone


PDF


Gli Autori descrivono un caso di epatite acuta anitterica con positività delle IgM anticytomegalovirus (anti-CMV) e anti-virus di Epstein-Barr (anti-VEB) giunto alla loro osservazione e sottolineano la singolarità del quadro clinico.
Ipotizzano che si tratti di una reale co-infezione dei 2 virus o che l’infezione da VEB determini la falsa positività delle IgM-anti-CMV o che, infine, l’infezione acuta da CMV porti a una riattivazione clonale secondaria della VEB.

inizio pagina