Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2002 October;161(4-5) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2002 October;161(4-5):151-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEWS   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2002 October;161(4-5):151-6

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Approccio rieducativo al paziente affetto da vasculopatia cerebrale acuta

Carlone M., Merli P., Chiale R. M.

UOA Recupero e Rieducazione Funzionale, Azienda Ospedaliera S. Giovanni Battista di Torino, Torino


PDF


Il trattamento e il recupero di pazienti che hanno subito uno stroke è uno dei compiti più impegnativi della riabilitazione, dal momento che l’incidenza di disabilità che ne consegue risulta molto elevata.
La medicina riabilitativa ha come scopo principale il recupero delle funzioni, l’inserimento e l’integrazione del disabile nella società.
Per una realizzazione ottimale del programma rieducativo nel paziente con ictus è necessaria la collaborazione multidisciplinare tra l’équipe riabilitativa, i vari specialisti e il personale di reparto.
È inoltre indispensabile un intervento precoce e ben coordinato per il raggiungimento degli obiettivi proposti.

inizio pagina