Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2002 February;161(1) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2002 February;161(1):7-18

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2002 February;161(1):7-18

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Variazioni biochimiche intercompartimentali, plasmatiche e urinarie, in soggetti sani costretti a un allettamento improvviso e rigoroso, e durante l’attività fisica

Zorbas Y. G. 1, Yarullin V. L. 1, Denogratov S. D. 2, Kuznetsov N. A. 2

1 Higher Institute of Biochemistry, Gomel, Belarus; 2 Hypokinetic Physiology Laboratory, Athens, Greece


PDF


Obiettivo. L’omeostasi dell’idratazione corporea subisce marcate variazioni durante un allettamento rigoroso (rigorous bed rest - RBR); tuttavia, scarsamente note sono le conseguenze sull’idratazione corporea di un allettamento improvviso (abrupt bed rest- ABR). Questo lavoro è volto a valutare l’omeostasi dell’idratazione corporea durante l’allettamento improvviso (ABR) e rigoroso (RBR).
Metodi. Le valutazioni furono eseguite nei tre giorni precedenti l’allettamento e durante sette giorni di ABR e RBR. Vennero sottoposti all’indagine trenta individui di sesso maschile, con un’età media di 24,6 anni (DS 5,7), suddivisi in tre gruppi: un gruppo di controllo con attività fisica illimitata, uno di soggetti sottoposti a allettamento improvviso e uno di soggetti sottoposti a allettamento rigoroso. I soggetti sottoposti a allettamento improvviso e rigoroso vennero tenuti all’oscuro circa la data di inizio e la durata dell’allettamento, che, viceversa, erano note fin dall’inizio dell’indagine ai soggetti sottoposti al solo allettamento rigoroso.
Risultati. Le perdite di liquidi, il sodio e il potassio plasmatici, l’osmolarità urinaria e plasmatica, l’ematocrito, la concentrazione plasmatica di emoglobina e di proteine totali aumentarono in misura significativa (p<0,05), mentre il volume extracellulare, plasmatico, eritrocitario, ematico e interstiziale nonché l’introduzione di liquidi diminuirono significativamente (p<0,05) nei soggetti sottoposti a ABR e RBR, rispetto ai valori osservati negli stessi individui nei giorni precedenti l’allettamento oppure in quelli lasciati liberi di muoversi. Gli stessi parametri non si modificarono in misura significativa (p>0,05) in quest’ultimo gruppo di soggetti, rispetto al periodo precedente l’indagine.
Conclusioni. In conclusione, quanto più improvvisa è la sospensione dell’attività fisica tanto più marcata è la disidratazione cui va incontro l’organismo. Con ogni probabilità, le conseguenze sono maggiori se l’allettamento è improvviso e rigoroso.

inizio pagina