Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2001 June;160(3) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2001 June;160(3):117-8

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

CASI CLINICI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2001 June;160(3):117-8

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Biopsia percutanea con ago sottile eco-guidata in urgenza. Esperienza in un reparto di Medicina Interna

Nifosì G.

U.O. di Medicina Interna - Oncoematologia, Azienda Ospedaliera Gravina, Caltagirone (Catania)


PDF


Nella pratica medica di tutti i giorni vi sono diverse situazioni cliniche nelle quali pazienti con patologia oncoematologica necessitano un approccio diagnostico immediato onde iniziare il più rapidamente possibile il trattamento medico o chirurgico. Tali sono i casi che si presentano con grossolane masse neoplastiche o con raccolte asessuali localizzate in pazienti immunocompromessi. In tali circostanze, la biopsia ecoguidata con ago sottile permette di ottenere materiale per una diagnosi citologica o microistologica, nonché il drenaggio di una raccolta localizzata con finalità diagnostiche e terapeutiche. Essa presenta elevata efficacia, un basso costo e scarsi effetti collaterali.

inizio pagina