Home > Riviste > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche > Fascicoli precedenti > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2001 June;160(3) > Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2001 June;160(3):115-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

CASI CLINICI   

Gazzetta Medica Italiana Archivio per le Scienze Mediche 2001 June;160(3):115-6

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Anemia emolitica autoimmune associata a linfoma non-Hodgkin primitivo surrenalico

Nifosì G.

Azienda Ospedaliera Gravina - Caltagirone (CT), U.O. di Medicina Interna - Oncoematologia


PDF


I linfomi non-Hodgkin primitivi surrenalici sono estremamente rari ed hanno prognosi severa con mediana di sopravvivenza di 12,5 settimane.
In questo lavoro è riportato il caso di una donna di 80 anni con linfoma non-Hodgkin primitivo del surrene presentatosi all’esordio con grave anemia emolitica a genesi autoimmune, massa surrenalica primitiva la cui natura venne chiarita grazie a biopsia con ago sottile ecoguidata.
L’importanza di questo caso è legata alla rarità di tale condizione, all’associazione con anemia emolitica autoimmune, alla diagnosi con agobiopsia ecoguidata ed alla buona risposta alla chemioterapia citoriduttiva rispetto a quanto riportato in letteratura.

inizio pagina