Home > Riviste > Minerva Gastroenterologica e Dietologica > Fascicoli precedenti > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2009 March;55(1) > Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2009 March;55(1):41-51

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW  L’EPATOLOGIA NEL 2009 

Minerva Gastroenterologica e Dietologica 2009 March;55(1):41-51

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Manifestazioni extrapancreatiche della pancreatite autoimmune

Webster G. J. M. 1, Deheregoda M. G. 2, Church N. I. 3

1 Departments of Gastroenterology University College Hospital, London, UK 2 Department of Histopathology University College Hospital, London, UK 3 Department of Medicine Queen Margaret Hospital, Dunfermline, UK


PDF


Risulta sempre più chiaro che numerosi organi extrapancreatici possono essere coinvolti nei pazienti affetti da pancreatite autoimmune (autoimmune pancreatitis, AIP). Appaiono particolarmente colpiti altri siti gastroenterici (quali la via biliare, il fegato e l’ampolla), ma anche organi distinti quali reni, polmoni, retroperitoneo ed encefalo sono comunemente riportati. Sia il pancreas, sia i tessuti extrapancreatici sono colpiti da analoghe lesioni istologiche, caratterizzate da un infiltrato linfoplasmacellulare IgG4-positivo, suggerendo fortemente una correlazione eziopatogenetica. In questa review gli autori discutono le manifestazioni cliniche ed il decorso della malattia, le caratteristiche diagnostiche e la terapia del coinvolgimento extrapancreatico dell’AIP.

inizio pagina