Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2021 June;23(2) > Esperienze Dermatologiche 2021 June;23(2):39-41

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

SPECIAL ARTICLE   

Esperienze Dermatologiche 2021 June;23(2):39-41

DOI: 10.23736/S1128-9155.21.00515-X

Copyright © 2021 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

La pelle digitale

Diego DAL SACCO

Private practitioner, Genoa, Italy


PDF


Il rapporto medico paziente è profondamente cambiato nel corso del tempo, passando da un modello asimmetrico ad uno più simmetrico e paritetico; lo sviluppo tecnologico e la maggior quantità di dati trasferibili su internet hanno portato alla realizzazione della telemedicina e della teledermatologia, il cui utilizzo è fortemente aumentato nel corso della pandemia da COVID-19. L’isolamento sociale ha costretto molti pazienti a richiedere consulti online modificando profondamente il rapporto medico paziente e generando nuovi modelli di comunicazione e rappresentazione corporea: l’identità digitale della persona diviene oggi più importante che mai e il corpo digitale, in particolare “la pelle digitale”, acquisisce per alcuni pazienti la stessa importanza del corpo reale.


KEY WORDS: Telemedicine; Body dysmorphic disorders; Social isolation; Perception

inizio pagina