Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2016 March;18(1) > Esperienze Dermatologiche 2016 March;18(1):27-9

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

CASI CLINICI   

Esperienze Dermatologiche 2016 March;18(1):27-9

Copyright © 2016 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Ricostruzione di un ampio difetto del dorso del naso con una combinazione di lembi a isola

Roberto CECCHI, Laura BARTOLI, Luigi BRUNETTI, Giovanni TROIANO

Operative Unit of Dermatology, Pistoia Hospital, Pistoia, Italy


PDF


Viene descritto il caso di un paziente di 80 anni che presentava un carcinoma basocellulare di estese dimensioni sul dorso del naso. La lesione veniva asportata con tecnica micro-topografica Mohs, modificata Tübingen, eseguita “a fresco” per un adeguato controllo dei margini di exeresi. Il difetto residuo veniva riparato con una combinazione di 3 lembi ad isola. Non si segnalavano complicanze di rilievo. Già dopo un mese dall’intervento si apprezzava un buon risultato funzionale ed estetico. Tale procedura ricostruttiva si è rivelata una valida e semplice soluzione per la copertura di un difetto chirurgico cutaneo di ampie dimensioni in una sede notoriamente problematica da riparare.

inizio pagina