Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2014 June;16(2) > Esperienze Dermatologiche 2014 June;16(2):83-5

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Esperienze Dermatologiche 2014 June;16(2):83-5

Copyright © 2014 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Un nodulo doloroso della cute: il tumore glomico

Nazzaro G., Pesapane F., Coggi A., Gianotti R.

Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Fisiopatologia Medico-Chirurgica e dei Trapianti, Unità Operativa di Dermatologia, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano, Italia


PDF


Il glomangioma, o tumore glomico, è una neoplasia benigna che origina dalle cellule muscolari lisce del glomo arterioso. Può essere solitario o multiplo. La forma acquisita solitaria, la più comune, clinicamente si manifesta come un nodulo doloroso, di colorito rosso-bluastro, con una predilezione per la localizzazione acrale e, spesso, a livello del letto ungueale. Tuttavia ogni sede anatomica può essere coinvolta. Descriviamo il caso di una paziente di 42 anni che presentava da alcuni mesi una neoformazione a livello del letto ungueale del primo dito della mano destra.

inizio pagina