Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2013 June;15(2) > Esperienze Dermatologiche 2013 June;15(2):75-7

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

CASI CLINICI   

Esperienze Dermatologiche 2013 June;15(2):75-7

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Balanite di Zoon: descrizione di un caso clinico

Pezza M. 1, Casucci G. 2, Carlomagno V. 2, Tomaselli E. 3

1 Ambulatorio di Dermatologia, Casa di Cura Villa Maria, Passo di Mirabella, Eclano, Avellino; 2 Ambulatorio di Dermatologia, Casa di Cura San Francesco, Telese Terme, Benevento; 3 Anatomia Patologica Ospedale “Sacro Cuore di Gesu” Fatebenefratelli, Benevento


PDF


La balanite di Zoon colpisce soggetti oltre la cinquantina, talvolta più giovani; si tratta di un’affezione infiammatoria che si manifesta clinicamente con una chiazza eritematosa scura dalla superficie spesso brillante e umida, talvolta erosiva, a livello della parte dorsale del glande. Riportiamo il caso di un paziente di 18 anni affetto da balanite di Zoon trattato con tacrolimus 0,1%.

inizio pagina