Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2009 March;11(1) > Esperienze Dermatologiche 2009 March;11(1):17-22

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Esperienze Dermatologiche 2009 March;11(1):17-22

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Dermatomiosite paraneoplastica: a proposito di un caso

De Giacomo P., D’Amico D., Ferri R., Valenti G.

Unità Operativa di Dermatologia, Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio”, Catanzaro


PDF


La dermatomiosite (DM) è un affezione infiammatoria degenerativa che interessa principalmente cute, muscoli striati e vasi, di cui sono state descritte 5 forme cliniche: polimiosite (PM) idiopatica, DM idiopatica, PM/DM paraneoplastica, DM giovanile e PM/DM associate ad altre connettivopatie. Gli autori descrivono il caso di un uomo di 59 anni che presentava lesioni eritematose al volto, alla superficie estensoria delle dita delle mani ed in regione periungueale e da qualche tempo riferiva astenia ingravescente, mialgie alle regioni dei muscoli del cingolo scapolare e dimagrimento progressivo. Il paziente è stato sottoposto a numerosi accertamenti che evidenziavano un incremento degli enzimi muscolari (CPK, aldolasi, GOT, GPT) e della mioglobina ed un innalzamento dei markers tumorali (CEA, aFP, TPA, CYFRA, cromogranina A, NSE, ferritina). Una tomografia computerizzata (TC) total body evidenziava neoformazioni di verosimile natura ripetitiva a livello del fegato, polmoni, parenchima cerebrale e cerebellare e la biopsia di una lesione epatica risultava positiva per metastasi epatiche da carcinoma indifferenziato a piccole cellule (microcitoma). Veniva pertanto posta diagnosi di DM paraneoplastica associata a microcitoma polmonare metastatico.

inizio pagina