Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2008 December;10(4) > Esperienze Dermatologiche 2008 December;10(4):197-202

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

NOTE DI TERAPIA   

Esperienze Dermatologiche 2008 December;10(4):197-202

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Valutazione osservazionale sull’efficacia di etanercept 25 mg due volte alla settimana sull’onicopatia psoriasica

D’amico D., De Giacomo P., Ferri R., Valenti G.

Unità Operativa Complessa di Dermatologia, Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”, Catanzaro


PDF


Obiettivo. Scopo di questo studio è quello di presentare l’onicopatia psoriasica (OP), un’importante manifestazione clinica spesso sottovalutata, che altera profondamente la qualità di vita del paziente, determinando così gravi conseguenze funzionali e psichiche.
Metodi. Nel periodo compreso tra ottobre 2005 e giugno 2006, venivano selezionati 12 pazienti psoriasici, già in trattamento con etanercept (Enbrel-Wyeth), 25 mg b.i.w., con un indice NAPSI ≥15. A tutti i pazienti veniva proibito l’uso di topici ungueali o periungueali e l’utilizzo di altri farmaci sistemici attivi sulla psoriasi o sull’artrite durante tutto lo studio. A tutti veniva prescritto, inoltre, l’uso di guanti protettivi durante le attività che comportassero un maggior rischio di traumatismo ungueale.
Risultati. Nelle 104 settimane di osservazione l’etanercept si confermava risolutivo sulla psoriasi ed efficace anche sulla componente onicopatica.

inizio pagina