Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6):633-8

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

  MICOLOGIA: UN AGGIORNAMENTO 

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6):633-8

Copyright © 2014 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Aggiornamenti sul trattamento delle onicomicosi

Piraccini B. M. 1, Gianni C. 2

1 Division of Dermatology, Department of Experimental Diagnostic and Specialty Medicine University of Bologna, Bologna, Italy; 2 Unit of Dermatology Italian Diagnostic Center (CDI), Milan, Italy


PDF


Le onicomicosi sono infezioni fungine delle unghie frequenti nella popolazione generale, soprattutto negli anziani. I pazienti con onicomicosi cercano una cura non solo per il danno estetico, ma anche per evitare un ulteriore contagio ad altre unghie e altre aree cutanee e per il danno funzionale a volte associato. La difficoltà del trattamento è dovuta alla struttura anatomica dell’unghia, difficilmente penetrabile dagli antifungini topici. I trattamenti attuali sono sia topici che sistemici, con migliori risultati dei farmaci per via generale. Alcune novità paiono promettenti, come le nuove formulazioni degli azolici o altri farmaci con un alto rapporto beneficio/rischio. La ricerca sui nuovi farmaci per le onicomicosi è focalizzata su nuovi principi attivi o su formulazioni in grado di veicolare e fare persistere il farmaco all’interno della lamina ungueale. Questo articolo sintetizza lo stato dell’arte del trattamento delle onicomicosi e riassume i nuovi approcci terapeutici, incluse nuove are di ricerca quali quelle con la terapia fotodinamica e i laser.

inizio pagina