Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6):621-31

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

  MICOLOGIA: UN AGGIORNAMENTO 

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6):621-31

Copyright © 2014 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Micosi sottocutanee. Parte 1: micosi sottocutanee da non-dermatofiti

Romano C.

Micology Unit, Dermatology Section Department of Clinical Medicine and Immunological Sciences University of Siena, Siena, Italy


PDF


Le micosi sottocutanee sono descritte in letteratura con sempre maggior frequenza per una seri di motivi. In primo luogo la vita media è aumentata ed anche i pazienti affetti da neoplasie e/o immunodepressi hanno migliori aspettative di vita, il che li candida a sviluppare questi tipi di micosi, in secondo luogo si sono affinate le tecniche diagnostiche di queste patologie ed anche il dermatologo ha cominciato a sospettare una micosi sottocutanea in presenza di particolari quadri clinici ed ha appreso la necessità di far ricorso all’esame istopatologico ed alla semina di frammenti bioptici prelevati dalle lesioni e seminati su adeguati terreni di coltura. La presente review pone l’accento sugli aspetti clinici, istopatologici e micologici delle micosi sottocutanee più comuni ed accenna alle terapie consigliate. Una migliore conoscenza di queste micosi può consentire un precoce trattamento di patologie che possono, a volte, mettere in pericolo la vita del paziente.

inizio pagina