Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2011 August;146(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2011 August;146(4):265-72

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

  PRINCIPI DI CHIRURGIA IN DERMATOLOGIA 

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2011 August;146(4):265-72

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Procedure cosmetiche in pelle di colore

Rossi A. 1, Alexis A. F. 2

1 Department of Dermatology, St. Luke’s Roosevelt Hospital, New York, NY, USA; 2 Department of Dermatology Skin of Color Center, St. Luke’s Roosevelt Hospital, New York, NY, USA; 3 Columbia University College of Physicians & Surgeons, New York, NY, USA


PDF


Una percentuale crescente di pazienti che si sottopongono a trattamenti estetici sono individui con la pelle scura (tipi di pelle IV-VI di Fitzpatrick). Nella percezione della bellezza esistono differenze di etnia e di razza, la prevalenza di specifici problemi cosmetici, così come di approcci ottimali al trattamento. L’elemento più importante è la necessità di evitare alterazioni pigmentarie associate al trattamento e cicatrici cheloidi, riguardo alle quali vi è un rischio più elevato nei pazienti con pelle scura. Esaminiamo di seguito i principali problemi estetici che riguardano i pazienti con pelle più scura e discutiamo gli approcci al trattamento.

inizio pagina