Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2008 June;143(3) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2008 June;143(3):207-12

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2008 June;143(3):207-12

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Gestione della dermatite irritante da contatto: un problema continuo per i pazienti e i dermatologi

Andersen F., Andersen K. E.

Department of Dermatology Odense University Hospital, Odense, Denmark


PDF


Gli irritanti cutanei possono indurre una dermatite irritante da contatto (irritant contact dermatitis, ICD) in diversi modi, ma il risultato finale resta lo stesso: un aspetto clinico che in molti casi è praticamente indistinguibile dalla dermatite allergica da contatto (allergic contact dermatitis, ACD). Un trattamento efficace per l’ACD non necessariamente è efficace per la ICD. La gestione deve focalizzarsi sulle misure preventive, sull’educazione delle persone esposte ad irritanti e sul trattamento topico di varia natura a seconda delle circostanze cliniche.

inizio pagina