Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2002 June;137(3) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2002 June;137(3):193-4

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

CASI CLINICI   

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2002 June;137(3):193-4

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Larva migrans cutanea che mima una tinea pedis

Veraldi S. 1, Carrera C. 1, Muratori S. 1, Schianchi R. 2

1 Institute of Dermatological Sciences, IRCCS University of Milan, Milan 2 «Fatebenefratelli» Hospital, Milan


PDF


La larva migrans cutanea è un’infestazione causata dalla penetrazione e dalla migrazione nella cute di larve di nematodi. È caratterizzata clinicamente da tragitti lievemente rilevati ed eritematosi; questi possono essere singoli o multipli, lineari o, più spesso, serpiginosi, più o meno ramificati e intrecciati. Descriviamo una nuova presentazione clinica della larva migrans cutanea, caratterizzata da vescicole, croste e desquamazione localizzate alla superficie dorsale di un piede e delle dita, in assenza di tragitti. In considerazione delle caratteristiche cliniche, questa presentazione della larva migrans cutanea mima la tinea pedis.

inizio pagina