Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 February;135(1) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 February;135(1):97-100

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 February;135(1):97-100

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Dermatite periorale da «abuso» di una crema a base di furalglucitolo. Descrizione di 7 casi

Orlandi C., Dastoli M., Tosti A.

Università degli Studi - Bologna Dipartimento di Medicina Clinica Specialistica e Sperimentale Sezione di Clinica Dermatologica (Responsabile: Prof. C. Varotti) *ASL 3 Rossano (CS), ASL 4 - Cosenza Ambulatorio di Dermatologia


PDF


Gli Autori presentano sette casi di dermatite periorale osservata in soggetti di sesso femminile, di età compresa tra i 26 e i 44 anni, che avevano fatto uso per lungo tempo di una crema lenitiva, antiradicalica ad ampio spettro, contenente come principi attivi furalglucitolo e acido 18-b-glicirretico. Le pazienti avevano applicato il topico per il trattamento della dermatite seborroica o della dermatite atopica del volto. Gli Autori discutono i benefici e i possibili effetti collaterali derivanti dall’uso protratto di tale prodotto.

inizio pagina