Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1998 August;133(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1998 August;133(4):295-8

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1998 August;133(4):295-8

Copyright © 1998 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Adenoma sebaceo solitario. Marker di sindrome di Muir-Torre?

Tomasini C. 1, Aloi F. 1, Solaroli C. 1, Caliendo V. 2

1 Università degli Studi - Torino, Clinica Dermatologica II; 2 Azienda Ospedaliera San Giovanni Battista - Torino, Divisione di Oncologia Dermochirurgica


PDF


La sindrome di Muir-Torre è una genodermatosi caratterizzata dalla presenza di neoplasie viscerali multiple e tumori cutanei a differenziazione sebacea. Il riscontro di una neoplasia cutanea solitaria quale spia di tale sindrome è oggetto di controversia.
Viene segnalato il caso di un paziente con adenoma sebaceo solitario in cui sono stati successivamente riscontrati carcinomi multipli del grosso intestino. Carcinomi del colon erano presenti anche in ambito familiare senza tuttavia che vi fossero neoplasie a differenziazione sebacea.
Di fronte al riscontro di neoplasie cutanee a differenziazione sebacea, anche se solitarie, soprattutto in presenza di familiarità per tumori viscerali, la sindrome di Muir-Torre dovrebbe essere presa in considerazione.

inizio pagina