Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2013 June;26(3) > Chirurgia 2013 June;26(3):211-2

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Chirurgia 2013 June;26(3):211-2

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Gastrodigiunostomia percutanea (PEG-J) per trattamento con Levodopa/Carbidopa gel intestinale nei pazienti con morbo di Parkinson: la nostra esperienza

Sivero L., Magno L., Galloro G., Quarto G., Benassai G., Luglio G., Formisano C.

Dipartimento di Chirurgia Generale Geriatrica, Oncologica e Tecnologie Avanzate Università degli Studi di Napoli Federico II, Napoli, Italia


PDF


Obiettivo. Scopo di questo studio è stato quello di valutare gli aspetti tecnici, i risultati ed il tasso di complicazioni dopo gastrodigiunostomia percutanea (PEG-J) nei pazienti con malattia di Parkinson, che necessitavano di un trattamento medico con Levodopa-Carbidopa Gel intestinale, con infusione continua direttamente in digiuno.
Metodi. Riportiamo la nostra casistica di due anni istituzionali, con 12 pazienti, utilizzando la tecnica Pull, per la creazione della gastrostomia.
Risultati. Non abbiamo avuto nessuna complicanza intraoperatoria e tutti i pazienti hanno ottenuto notevoli miglioramenti della sintomatologia.
Conclusioni. La procedura risulta essere sicura, con un tasso di complicanze a lungo termine, accettabile, in un solo caso si è resa necessaria la rimozione.

inizio pagina