Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 October;25(5) > Chirurgia 2012 October;25(5):387-9

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2012 October;25(5):387-9

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Ascesso epidurale con Aspergillus Niger in seguito a cranioplastica

Satow T., Saiki M., Doi K.

Department of Neurosurgery, Shiga Medical Center for Adults, Moriyama, Japan


PDF


Segnaliamo il caso di una donna di 71 anni d’età presentante un ascesso epidurale con Aspergillus niger, sei anni dopo la cranioplastica con polimetilmetacrilato. La chirurgia è stata realizzata al fine di rimuovere il lembo osseo e chiudere il seno frontale con il lembo di galea. In fase postoperatoria, l’irrigazione è stata realizzata mediante una soluzione di amfotericina B una volta al giorno per una settimana e una somministrazione endovenosa di micafungin sodium per due settimane, seguiti da 6 mesi di assunzione orale di itraconazolo. Ciò si è tradotto in una guarigione completa al follow-up di 5 anni. Tale fungo può essere una rara causa di infezione post-cranioplastica, la quale viene trattata efficacemente mediante chirurgia e irrigazione con una somministrazione sistemica di sostanze antifungine.

inizio pagina