Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 August;25(4) > Chirurgia 2012 August;25(4):277-9

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2012 August;25(4):277-9

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Approcci infundibolare e diretto all’atrio destro nel trattamento di due distinti ed atipici difetti a livello del setto ventricolare in seguito ad infarto del miocardio

Hatemi A. C., Omay O., Kumbasar U., Süzer K.

Istanbul University Cardiology Institute, Department of Cardiovascular Surgery, Istanbul, Turkey


PDF


I difetti del setto ventricolare post-infarto (ventricular septal defect, VSD) sono rari (1-2%), ma sono spesso delle complicazioni mortali dell’infarto del miocardio (myocardial infarction, MI). È noto che il trattamento medico in questi casi non sia efficace, inoltre, il trattamento chirurgico precoce è raccomandato. Riportiamo un unico caso di due distinti ed atipici difetti a livello del setto ventricolare (mid septale e sub polmonare) post-MI risolti con successo attraverso un approccio diretto all’atrio destro e sub polmonare.

inizio pagina